Incontro con Teo Benedetti, autore di "CYBERBULLI AL TAPPETO"

  • Giovedì 24 novembre 2016 ore 20:30
    Presso il Centro Culturale di Marano sul Panaro, Via 1° Maggio

Incontro con TEO BENEDETTI, autore di
CYBERBULLI AL TAPPETO
Come usare social network e internet in sicurezza, tutelandosi dal cyberbullismo

Introduce Giulietta Bernabei, Formatrice di ACE e Tutor dell’Apprendimento

L’articolato mondo di internet presenta vantaggi ma anche pericoli, quali ad esempio il bullismo on line. E’ importante non spaventare, ma promuovere un uso consapevole e ricco della rete. In fondo, insegnare le dinamiche delle app e dei social network non è molto diverso dall’educazione stradale: conoscere potenzialità e rischi di queste nuove tecnologie è facile e fondamentale come imparare ad attraversare la strada. In che cosa si traduce il bullismo in rete? (esclusione, offese e insulti, diffusione di informazioni imbarazzanti o false, furto di identità…), come distinguerlo dallo scherzo e quali sono gli strumenti pratici per difendersi? In cosa consistono flaming e denigration? Chi è un troll? E uno stalker? Cosa fare se si viene derisi o isolati? Scritto da chi usa i social network per professione e sa parlare ai ragazzi con il loro linguaggio, il libro “Cyberbulli al tappeto” mira alla sicurezza in rete, offrendo sia spunti teorici che suggerimenti pratici.

Teo Benedetti, Lucchese, classe 1981, è un freelance barbuto e un autore di libri per bambini e ragazzi (Edizioni EL, Einaudi Ragazzi, Fanucci). Blogger, copy editor e social media manager, ha collaborato con varie realtà tra cui Corriere Sociale, Corriere del Mezzogiorno, AVIS e Lucca Comics & Games. Nel 2013 e 2014 è stato tra gli organizzatori di DigiLab, l’evento digitale del Salone del libro di Torino dedicato ai giovani e alle nuove tecnologie, dove ha avuto modo di confrontarsi con più di 1500 ragazzi tra gli 11 e i 16 anni.