Eventi inseriti nella "Settimana per la Pace"

In occasione dell'ottobre della pace, dei diritti e della legalità l'associazione culturale "dentro ai libri" - la libreria dei contrari in collaborazione con:

  • Associazione comunità educante - ACE
  • Libera università Natalia Ginzburg
  • Libera associazione Nomi e numeri contro le mafie

PROPONGONO


Mercoledì 8 Ottobre 2008
Biblioteca Auris di Vignola - ore 21

LA PAURA DELL'ALTRO

Le manifestazioni patologiche dell'odio ( scissione, negazione proiezione), dall'individuale a forma aggregativa nel legame sociale. Tra clinica, cinematografia e saggistica. Filmografia da proiettare in brevi spezzoni de"L'odio"e "La Caduta".

interviene Maurizio Montanari



Giovedì 9 Ottobre 2008
Biblioteca Auris Vignola - ore 21

QUALCUNO TRAMA NELL'OMBRA.

Enzo Ciconte presenta

"Ndrangheta" e "Storia criminale. La resistibile ascesa di mafia, ndrangheta e camorra dall'Ottocento ai giorni nostri".

Rubbettino ed. 2008

Dialoga con l' autore Enza Rando, di Libera


Venerdi' 10 ottobre 2008
Aula magna Primo Levi di Vignola - ore 9

Enzo Ciconte incontra e dialoga congli studenti delle scuole superiori diVignola sulla penetrazione della criminalita' organizzata in Emilia Romagna


Mercoledì 15 Ottobre 2008
Biblioteca Auris Vignola ore 21

FARSI UN'IDEA SULLA DEMOCRAZIA IN ITALIA

Piero Ignazi presenta 'Partitipolitici in Italia' Il Mulino ed. 2008

dialoga con lui Massimiliano Panarari

  • Enzo Ciconte è forse il massimo esperto oggi in Italia delle dinamiche delle grandi associazioni mafiose ed è docente di Storia della Criminalità organizzata all'Università di Roma Tre e Rimini.
    E' autore di "Mafia, camorra e Ndrangheta in E. Romagna". Consulente della Commissione parlamentare antimafia, da 10 anni collabora per incarico della nostra regione ai Quaderni delle città sicure in E. Romagna.
  • Piero Ignazi è professore di Politica comparata e Sistema politico dell'Unione europea all'Università di Bologna. Tra le sue numerose pubblicazioni sui partiti italiani ricordiamo Il Polo escluso, il Mulino 1998, il primo studio politologico di alto livello scientifico sul Movimento SocialeItaliano. Ignazi, nel saggio che viene presentato, costruisce un efficace ritratto delle principali forze politiche sorte e sviluppatesi nel post-tangentopoli: Alleanza Nazionale, i post-democristiani nelle loro varie accezioni e correnti, Forza Italia, Lega Nord,Pds-Ds-Pd, Rifondazione Comunista, studiandone iriferimenti culturali, la classe dirigente, la forma organizzativa dell'elettorato di riferimento.